Ladri di Ferro

608
- Pubblicità a pagamento -

Sorpresi a rubare all’interno del cantiere dell’autostrada Rosolini-Modica: arrestati dai Carabinieri

Pubblicità a Pagamento

Nel pomeriggio di ieri 17 febbraio, a Rosolini, in contrada Tagliati, i Carabinieri della Stazione di Rosolini hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di furto aggravato:
• Monti Bruno, classe 1975, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio;
• Licitra Giuseppe, classe 1969.
Approfittando della pioggia battente che non ha consentito di lavorare agli operai del cantiere della costruenda tratta autostradale Rosolini-Modica, i due uomini si sono introdotti all’interno con un furgone cassonato che avevano caricato con circa 2 tonnellate di tondini in ferro. Allertati dai passanti insospettiti dalla presenza di persone all’interno del cantiere nonostante le avverse condizioni metereologiche i Carabinieri, impiegati in un servizio di perlustrazione, sono prontamente giunti sul posto ove i due uomini, vistisi scoperti, avevano lasciato il mezzo carico dandosi alla fuga. Riconosciuti dai militari, sono stati fermati poco dopo ancora sporchi di fango e con i vestiti bagnati. Il mezzo in questione è stato sottoposto a sequestro mentre la refurtiva è stato restituita alla ditta proprietaria. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati accompagnati presso le rispettive abitazioni al regime degli arresti domiciliari, in attesa della celebrazione del rito direttissimo presso il tribunale di Siracusa

- Pubblicità a pagamento -