L’Istituto Comprensivo D’Amico dice: “STOP AL BULLISMO E AL CYBERBULLISMO”

637
- Pubblicità -

Oggi, 7 febbraio 2018, presso l’Auditorium Attilio del Buono del plesso la Pira, in occasione della giornata nazionale contro il bullismo, l’Istituto Comprensivo Statale “D’Amico”, vicino alle problematiche di prioritaria diffusione e denuncia sociale, ha presentato una conferenza spettacolo dal titolo “Stop al bullismo e al cyber bullismo”.

- Pubblicità -

Lo spettacolo è stato realizzato e messo in scena interamente dagli studenti che si sono mostrati sensibili a questo fenomeno, purtroppo, sempre più frequente. Non semplici attori quindi ma registi e sceneggiatori.

Promotori e organizzatori della lodevole inziativa sono stati: la Vicepreside, la Prof.ssa Maria Belluardo e i docenti Corrado Trombatore e Ines Fusca, referenti dell’Istituto per il cyberbullismo.

Presenti anche il vicesindaco Aurora Cataudella e il Dott. Sebastiano Sciré, professionista e esperto di sicurezza informatica, che ha approfondito le cause e le conseguenze spesso inconsapevoli del bullismo digitale.

In occasione della giornata nazionale contro il bullismo, – afferma il vicepreside Maria Belluardo – abbiamo scelto di invitare Sebastiano Sciré perché un tema così importante merita uno spazio e un’analisi che solo un esperto in materia può dare. Così come un medico guarisce dai mali fisici, l’esperto aiuta a comprendere ed evitare i disagi sociali”.

Nel numero cartaceo del Corriere Elorino, in uscita il prossimo 22 febbraio, troverete degli approfondimenti sulla manifestazione.

                                                                                                                                Enrica Odierna

 

- Pubblicità -