L’opposizione: “15.000 euro per aiuti alle famiglie bisognose”. Arriva l’Ok del collegio dei revisori

727
- Pubblicità -

Il collegio dei revisori dei conti, composto dalla presidente Letizia Spadaro e dai componenti Benedetto Lorefice e Concetta Modica, il 7 novembre scorso ha dato parere favorevole agli emendamenti presentati dai 13 consiglieri di opposizione Francesco Arangio, Concetta Calvo, Rosario Cavallo, Concetta Cicciarella, Salvatore Di Grande, Piergiorgio Gerratana, Adriano Giannì, Salvatore Giummarra, Carmelo Licitra, Antonio Misseri, Giovanni Monaco, Vincenzo Paternò e Vincenzo Vigna.

I consiglieri, entro la data del 2 novembre, hanno presentato 5 emendamenti al bilancio di previsione 2016-2018 e nel dettaglio prevedono:

     – 10.500 euro di contributo alle parrocchie per le esigenze delle persone bisognose

     – 4.000 euro come sostegno alle famiglie in difficoltà economica

     – 28.000 euro per la costruzione di un ascensore nel plesso comunale “Tobruk”

    – 5.000 euro per completare l’allaccio idrico e fognario del palazzetto dello sport “23 maggio 1992”

     – 31.000 euro per l’attivazione dell’impianto di videosorveglianza.

Tutti e 5 gli emendamenti hanno ottenuto il parere favorevole da parte del collegio  dei revisori contabili e adesso saranno discussi lunedì 14 novembre nella seduta del consiglio comunale convocata dalla presidente Maria Concetta Iemmolo nell’aula consiliare per le 20.

Visto i numeri in consiglio, con la coalizione che sostiene il sindaco Corrado Calvo di soli 7 consiglieri, gli emendamenti presentati dai 13 consiglieri di opposizione saranno sicuramente votati favorevolmente.

- Pubblicità -