Minaccia le suore del Sacro Cuore, rumeno denunciato dai Carabinieri

Minaccia le suore del Sacro Cuore, rumeno denunciato dai Carabinieri

[adrotate banner= “10”]

Si è presentato chiedendo un sostegno alimentare, dirigendo poi le sue richieste alle immaginette sacre molto probabilmente per poterle utilizzare come merce di scambio in cambio di soldi. Una richiesta che, però, non sarebbe stata soddisfatta e, al rifiuto, è andato in escandescenza minacciando pesantemente le suore del santuario del Sacro Cuore.

[adrotate banner= “20”]

L’episodio è avvenuto ieri mattina all’interno del santuario del Sacro Cuore di Gesù, luogo simbolo di Rosolini, meta ogni giorno di numerosi pellegrini. Protagonista delle minacce un cittadino rumeno, residente a Rosolini, che, ieri mattina aveva individuato il santuario come meta per poter reperire qualche tipo di sostentamento.

[adrotate banner= “25”]

Dopo una prima richiesta di generi alimentari ha rivolto le attenzioni alle immaginette sacre, molto probabilmente per poterle rivendere e ricavarne qualche euro. Le suore, però, non hanno ritenuto di accontentare l’uomo e, al rifiuto, hanno subito una serie di minacce dal tono intimidatorio.

[adrotate banner= “31”]

Scosse per l’accaduto le suore hanno presentato denuncia alla locale stazione dei Carabinieri. La scena è stata ripresa dalle telecamere a circuito chiuso e non è stato difficile individuare l’uomo protagonista delle minacce e denunciarlo all’Autorità Giudiziaria.

[adrotate banner= “32”]

Oggi le suore sono state visitate dal sindaco di Rosolini Giovanni Spadola: “Sono fatti spiacevoli -dice il sindaco-, che non dovrebbero accadere specialmente in un luogo così caro ai rosolinesi. La mia piena solidarietà alle suore del Sacro Cuore per l’aggressione subita, un gesto che va condannato senza se e senza ma”.

[adrotate banner= “33”]

 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )