Morte del bimbo di 1 anno e mezzo, si stringe il cerchio sulla madre e il suo compagno

Morte del bimbo di 1 anno e mezzo, si stringe il cerchio sulla madre e il suo compagno

Si stringe il cerchio sulla triste vicenda della morte del piccolo Evan Giulio Lo Piccolo, il bimbo di un anno e mezzo deceduto ieri pomeriggio.

[adrotate banner =”10″]

Per il  bambino, trasportato all’Ospedale Maggiore di Modica già in condizioni critiche, non c’è stato nulla da fare. Il suo corpo era pieno di lividi al volto (a detta della madre a seguito di una caduta), ma anomala e ingiustificata era la presenza di lividi anche sul collo e sulla schiena del piccolo Evan Giulio.

[adrotate banner =”20″]

Si indaga adesso per presunti maltrattamenti: quei lividi potrebbero essere segni di percosse.

[adrotate banner =”22″]

La Procura di Siracusa ha disposto il fermo della madre, L.S e del suo compagno, S.B, 32 anni, che non è il padre del piccolo. La donna è stata interrogata dagli agenti del Commissariato di Polizia di Modica ai quali avrebbe rivelato alcuni particolari ritenuti di primaria importanza, tanto da fare scattare anche il fermo del suo compagno. Nei loro confronti la Procura ipotizza i reati di omicidio volontario e maltrattamenti in famiglia. I due sono stati condotti in carcere da agenti del Commissariato della Polizia di Modica che stanno indagando.

La coppia convive nelle case popolari di Via Eloro, in un appartamento di fronte a quello in cui venne uccisa la giovane mamma Laura Pirri. Poco prima della tragedia sono stati i vicini a chiamare il 118 dopo aver sentito le urla della madre per le scale. Fino a quel momento  nessuno aveva ancora chiamato i soccorsi.

Articolo in aggiornamento-

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )