Nuova Carta dei Diritti della Bambina: la Fidapa promuove un incontro con tutte le scuole

367
- Pubblicità a pagamento -
Lo scorso 21 febbraio, in adesione alla proposta avanzata dalla sezione della Fidapa  di Rosolini  su proposta dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, Servizi sociali e Politiche giovanili e per la famiglia Concetta Guarino e del Presidente del Consiglio Comunale Piergiorgio Gerratana, la Giunta e il Consiglio Comunale approvavano l’adozione della “Nuova carta dei Diritti della Bambina”.
Il 31 maggio la Fidapa di Rosolini organizza una manifestazione tematica coinvolgendo tutti gli istituti comprensivi e superiori di Rosolini.
L’iniziativa di sensibilizzazione rispetto al tema sempre attuale della violenza di genere, si è svolta nell’Aula Magna del Plesso Bellini presso l’Istituto Comprensivo “E.De Cillis”, dove sono state sviluppate interessanti attività che hanno coinvolto gli alunni delle tre scuole in esibizioni canore, musicali e teatrali. Ma non solo. All’evento è stato invitato anche il rosolinese Piero Gennaro, noto per i suoi annuali viaggi solidali in Africa, che per l’occasione ha mostrato delle foto di donne africane, raccontando la sua personale testimonianza nella terra africana.
In questi mesi la Fipada di Rosolini insieme all’Amministrazione Comunale si è impegnata nel favorire la conoscenza del Carta nelle scuole, tra i giovani, le Associazioni e le famiglie attraverso campagne di sensibilizzazione, e la giornata di venerdì scorso ha rappresentato un incontro formativo in cui tutti i presenti, non solo studenti, ma anche professori, dirigenti scolastici e amministratori comunali – Sindaco Incatasciato, Assessore Guarino e presidente del Consiglio Piergiorgio Gerratana – hanno potuto toccare con mano i valori di questo prezioso documento veicolo di cultura per una società sempre più consapevole del valore e del rispetto per la differenza di genere.
- Pubblicità a pagamento -