Lavori di sistemazione per gli istituti “S. Alessandra” e “De Cillis”

1616
- Pubblicità a pagamento -

Gli alunni dell’istituto comprensivo S. Alessandra, già dall’inizio dell’anno scolastico che avverrà tra pochi giorni, potranno contare su nuovi ed efficienti servizi igienici.

Pubblicità a Pagamento

I lavori di rifacimento dei servizi, congiuntamente a quelli che sono quasi ultimati e che mirano a risolvere i problemi legati alle infiltrazioni di acqua, la pavimentazione della copertura e la messa in sicurezza dei cornicioni nel plesso De Cillis, per un importo complessivo di 461 mila euro, sono frutto di due finanziamenti ottenuti dal Comune di Rosolini a seguito di partecipazione ad appositi bandi previsti dal Piano di Interventi strutturali europei 2007/2013.

“Continua il nostro impegno per dare decoro e rendere funzionali tutti i plessi scolastici  – afferma il sindaco Corrado Calvo – affinché gli alunni risiedano in ambienti sicuri, sani e gradevoli. Un’ulteriore dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dall’Amministrazione Comunale e dall’Ufficio Tecnico nel campo dell’edilizia scolastica. Un segnale forte alla città ed in particolare al mondo della scuola. Garantire a tutti gli studenti la massima vivibilità delle strutture dove si svolgono le attività didattiche, ludiche e ricreative è un dovere di ogni amministratore pubblico. E in questa direzione l’amministrazione sta producendo davvero il massimo sforzo. Mi corre l’obbligo pertanto di ringraziare l’impresa per il rispetto dei tempi di consegna evitando in questo disagi per l’utenza, gli Assessori alla Pubblica Istruzione Giorgia Giallongo e ai lavori pubblici Francesco Listro per la costante attenzione riposta nel corso dell’esecuzione dei lavori”.

- Pubblicità a pagamento -