Open Day alla Fiom, una giornata all’insegna della spensieratezza

1659
- Pubblicità elettorale a pagamento -

Ricotta calda, carne arrostita sul fuoco, vino e tanta, ma propria tanta allegria. L’open day della Fiom non ha deluso le aspettative e sabato 13 gennaio il capannone di contrada Vignale dei Peri è diventato punto di ritrovato per tanti amici per brindare assieme al nuovo anno. Una giornata trascorsa in armonia dove a farla da padrona è stata la spensieratezza e il divertimento, per un evento unico nel suo genere fortemente voluto dai titolari Piero Cicero e Piero Lentini con l’obiettivo di trascorrere una giornata rilassante, lontano dai problemi lavorativi. Un obiettivo che è stato centrato in pieno.

- Pubblicità elettorale a pagamento -

“Questa giornata è ormai una tradizione in casa Fiom -dicono i titolari-, e ogni anno è un piacere vedere tanti amici riunirsi per trascorrere momenti di spensieratezza. Durante le giornate lavorative magari si pensa ad altro e non si ha il tempo di chiacchierare e scambiare due parole. In questa giornata, invece, tutti gli impegni lavorativi vengono messi da parte e si pensa solamente a divertirsi stando assieme e scambiare due parole. Ringraziamo tutti per aver accettato l’invito a partecipare e l’appuntamento è rinnovato al prossimo anno”.

Tra una risata, battuta e musica la giornata è stata anche l’occasione per prendere visione degli innovativi prodotti della Torggler, ditta presente con il responsabile di area Massimo Simone.

“Ogni anno partecipiamo volentieri a questa simpatica giornata -dice Massimo Simone-, e devo ammettere che qui a Rosolini, da quando conosco i titolari della Fiom, ho trovato in loro una caratteristica importante: il fattore umano. Un elemento che spesso e volentieri si trascura, ma ho notato sin da subito questa grande differenza in Piero Cicero e Piero Lentini. Siamo onorati di essere tenuti in considerazione anche in queste giornate fuori dall’orario di lavoro che sicuramente rappresenta per noi un modo per far conoscere ancora di più il marchio Torggler che sta riscuotendo un grande successo in provincia di Siracusa e Ragusa”.

Alla giornata sono stati invitati anche esponenti politici, una presenza “bipartisan” da parte di tanti schieramenti. Presente anche il l’assessore regionale Edy Bandiera, il deputato regionale  Giuseppe Gennuso, il sindaco Corrado Calvo e alcuni “aspiranti” sindaci.

Complimenti alla grande famiglia della Fiom per aver ideato un evento del genere che rallegra i cuori delle persone.

- Pubblicità elettorali a pagamento -