Operatori ecologici senza stipendio, martedì 22 raccolta sospesa per assemblea dalle 9,30 alle 11,30

2190
- Pubblicità -

Operatori ecologici di nuovo sul piede di guerra. Martedì 22 novembre dalle 9,30 alle 11,30 la raccolta sarà infatti sospesa, poichè tutto il cantiere sarà in assemblea per discutere di un problema che, nonostante gli scioperi, le proteste e le promesse, non sembra trovare una soluzione: la liquidazione dello stipendio.
«Lo stipendio del mese di settembre – spiega Antonino Monorchio, rappresentante sindacale Fiadel – ci è stato liquidato in due parti, la seconda il 10 novembre. Il mese di novembre sta per finire e ancora aspettiamo lo stipendio di Ottobre. Giorno 22 saremo in assemblea per parlare di questo problema, e se lo stipendio di ottobre non ci verrà corrisposto il 27 come promesso dalla ditta, al trascorrere dei 10 giorni dall’assemblea proclameremo lo sciopero. Non possiamo continuare così, abbiamo le nostre famiglie da mantenere e le tasse da pagare, questa situazione vergognosa deve finire».

- Pubblicità -