Ordine pubblico: intensificati i controlli anche con agenti in borghese

1358
- Pubblicità -

Proseguono serrati controlli, diurni e notturni, da parte delle Forze del’ordine nel centro urbano e nelle zone periferiche da parte delle varie Forze, in virtù delle disposizioni impartite dai vertici provinciali a seguito degli impegni assunti nel corso dell’incontro in Prefettura del 14 marzo scorso del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza per un esame della situazione nel territorio di Rosolini. Nel particolare in data odierna servizi di cinturazione della Città con posti di controllo di persone e mezzi sono stati attuati da parte degli Agenti di Polizia del Commissariato di Pachino congiuntamente ad Agenti del Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale di Catania. Controllo anche da parte di Agenti in borghese con auto civetta sempre del Commissariato di Pachino.
“Chiaramente questo impegno non rappresenta un traguardo ma un punto di partenza di un lavoro che deve continuare giorno dopo giorno, afferma il Sindaco Corrado Calvo. La presenza degli uomini delle Forze del’ordine per le vie cittadine è un elemento di sicurezza e tranquillità per tutti. Per questo, voglio esprimere, ancora una volta, il mio ringraziamento al Prefetto, al Questore ai Comandanti provinciali e dei vari distaccamenti e Commissariati locali e zonali di Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza ai quali va il plauso per il costante appoggio che stanno dando all’Amministrazione comunale attraverso il personale in servizio che con grande abnegazione svolgono quotidianamente questo importante lavoro.”

- Pubblicità -