Pachino, Celeste (Fratelli d’Italia): “Proteggere il made in Italy”

332
- Pubblicità -

Sul momento di crisi del comparto agricolo e sulla difesa del Made in Italy, con particolare riferimento al ciliegino, interviene, con una nota, Cristina Celeste di “Fratelli d’Italia” di Pachino.

- Pubblicità -

“Fratelli d’Italia di Pachino, in questo grave momento di difficoltà del settore agricolo -dice la Celeste-, penalizzato pesantemente da scellerati accordi presi con l’Europa dai precedenti governi di sinistra si propone di anteporre il Made in Italy e la tutela dei prodotti italiani. Il pomodorino di Pachino che proviene esclusivamente dal sud est della Sicilia deve essere al centro della discussione di una politica di incentivi e sviluppo, come afferma anche Giorgia Meloni che esprime solidarietà agli agricoltori in protesta nei Comuni di Pachino, Santa Croce e Vittoria. Si auspica in un intervento duro e assertivo da parte delle istituzioni e del governo a protezione dell’eccellenza del prodotto siciliano”.

- Pubblicità -