Presentato l’Indirizzo Aeronautico all’Archimede: prorogati i termini per le iscrizioni

1859
- Pubblicità -

Si è svolta nel pomeriggio di ieri, lunedì 5 marzo, nei locali della sede centrale dell’Istituto d’Istruzione Superiore Archimede, a Rosolini, la conferenza stampa di presentazione del nuovo Indirizzo di studio “Aeronautico”.

L’incontro, moderato dalla giornalista Alessandra Brafa, ha visto la partecipazione del vicesindaco, dott.ssa Aurora Cataudella, e del Responsabile Comunale del Settore Istruzione, il dott. Salvatore Covato.

L’attivazione del neonato indirizzo in seguito all’apposizione della firma da parte dell’Assessore Regionale alla Pubblica Istruzione, Roberto Lagalla – ha commentato in apertura d’incontro il dirigente prof. Giuseppe Martino – rappresenta una grande opportunità per la scuola ma più in generale per la città di Rosolini tutta dato che l’Archimede sarà l’unico Istituto Tecnico Aeronautico nel territorio. L’idea di offrire anche questo indirizzo ai nostri ragazzi nasce dalla volontà di cogliere ulteriori opportunità del mercato del lavoro e realizzare i sogni di tantissimi giovani che aspirano a una carriera nel mondo dell’aeronautica, un settore che però oggi richiede profili qualificati e figure altamente specializzate”.

Già avviato un protocollo d’intesa con l’Avioclub Siracusa, l’associazione aretusea che ieri sera è stata rappresentata da Renato Tino, consigliere Direttivo Ass. Avioclub Siracusa. “Oggi io forse più di voi – ha spiegato Tino nel portare il saluto del Presidente, Generale Giovanni Patti sono in grado di apprezzare il conseguimento di questo obiettivo. Sono socio pilota dell’Avioclub di Siracusa e mi diverto a volare. Noi abbiamo una struttura che nasce nell’87 e abbiamo circa 60 soci piloti associati, inoltre siamo una scuola di volo certificata. Ringrazio il preside perché, malgrado la nostra presenza e la nostra pista di 400 mt di asfalto unica in Sicilia, due hanger enormi, 23 aerei dislocati all’interno e altri velivoli, ci mancava un istituto che insegnasse ai ragazzi la possibilità di intraprendere questi percorsi, cioè diventare pilota, o lavorare nelle attività aeroportuali, opportunità infinite queste all’interno di quello che oggi forse è il mercato più aperto e meno conosciuto. Di recente nell’ambito dell’ASL abbiamo ospitato piloti Ryanair con piloti usciti dalla nostra scuola di volo. Noi siamo un’associazione senza fini di lucro, il nostro compito primario è diffondere la cultura del volo, facciamo volare tutti, anche i disabili, perché Il volo è aperto a tutti. Oggi, questa nuova possibilità che si apre all’Archimede, ci metterà nelle condizioni di arrivare ai giovani e creare una sinergia importante per la promozione di questo sport”.

Renato Tino ai microfoni di Video Mediterraneo assieme al dirigente Giuseppe Martino.

L’Avioclub offrirà dunque la collaborazione per formare gli studenti dell’Aeronautico con simulazioni reali di volo; inoltre, a scuola, è già partito l’iter per la realizzazione di nuovi laboratori con simulatori di volo e del traffico aereo. “Il biennio dell’Aeronautico è comune all’Indirizzo ITIS – ha chiarito il prof. Maurizio Ferla – mentre, nel corso del triennio, si potrà optare per le articolazioni “Conduzione del mezzo aereo” o “Logistica”. Il primo indirizzo si riferisce alla conduzione del velivolo, da cui viene fuori un diplomato con tutte le competenze del volo, che conosce le problematiche relative al settore e la fraseologia tra torre di controllo e cabina aerea. Nel caso della logistica si apprenderà a gestire il traffico in entrata e in uscita all’interno di un aeroporto o in aeree di competenza assegnate, così come l’imbarco dei passeggeri e il necessario posizionamento di merci per non variare il baricentro del veicolo. Tutte e due le articolazioni condividono un piano di studi comune, a queste si sommano le materie di indirizzo, come navigazione aerea, meteorologia e aerotecnica, ovvero la conoscenza della strumentazione di bordo e infrastrutturale. Il nuovo indirizzo si interfaccia coerentemente con alcuni degli indirizzi già esistenti all’Archimede; nel mondo dell’aeronautica, infatti, trovano sbocco lavorativo sia i tecnici elettronici che elettrotecnici ed anche lo studio delle lingue straniere riceve un ulteriore stimolo”.

Nel corso della presentazione è stato ricordato che, al momento in Sicilia, il tecnico Aeronautico è presente solo a Catania, Ragusa, Gela, Trapani e Palermo. Adesso è la città di Rosolini che, nel territorio siracusano, permetterà ai ragazzi di imparare a volare con la mente e con esercitazioni pratiche. “Io credo – ha concluso il dirigente Martino rivolgendosi all’Amministrazione Comunale, dopo avere ringraziato il pubblico di docenti, gli studenti, il personale ATA e le famiglie intervenute – che dobbiate accogliere questa nuova nascita come una risorsa della città e punto di orgoglio per tutti i rosolinesi perché da oggi siamo in grado di fornire un’opportunità che altri istituti non possono dare. Noi abbiamo voluto dare una risposta politica alle esigenze del territorio che non sempre sono espresse esplicitamente ma che, ugualmente, bisogna saper cogliere. Mi auguro che l’Amministrazione se ne faccia carico con una collaborazione di carattere morale, intellettuale e educativo.

Grande soddisfazione espressa dalla comunità scolastica per un risultato sorprendente per la storia della formazione nella città del carrubo. Nel ringraziare gli accorsi, la DSGA, dott.ssa Giuseppina Giarratana, e le prof.sse Maria Di Noto e Cinzia Spadola, nello staff della dirigenza, hanno ricordato la possibilità concessa agli studenti di una proroga per le iscrizioni: per tutta la settimana in corso la segreteria fornirà le info necessarie agli interessati e sarà possibile iscriversi all’Istituto Aeronautico.

Un’opportunità concreta da cogliere al volo per raggiungere mete professionali e umane sempre più lontane e ambiziose, anche ad alta quota. Archimede docet.

Alessandra Brafa

CONTATTI:
Istituto Superiore “ARCHIMEDE”
VIA SIPIONE,147 -96019 ROSOLINI (SR)
Tel. 0931 502286
e-mail: sris017003@istruzione.it
sito internet: www.primoistitutoarchimede.it

- Pubblicità -