Presentazioni Liste M5S: “Staccatevi dal cordone ombelicale della vecchia politica”

973
- Pubblicità -

Ottenuta la certificazione, il Movimento 5 Stelle di Rosolini, ieri pomeriggio ha presentato la squadra  che correrà alle prossime elezioni comunali in sostegno del Candidato Sindaco Enzo Caschetto.

- Pubblicità -

Una kermesse dal respiro accogliente è stata palcoscenico di un entusiasmante tavolo di interventi che ha avuto luogo presso la sede del Meetup M5S in Corso Savoia. Alla presenza dell’ On.Maria Marzana , dei suoi colleghi di Camera e Senato e di ospiti portavoce dei Deputati Grillini in carica all’Ars, un momento di riflessione sul contratto di governo ha introdotto la Lista al completo dei Candidati al voto del 10 giugno.

Siamo pronti – afferma il candidato Enzo Caschetto- a prendere in mano il lavoro, per questo motivo, mettiamo in campo una squadra composta da persone competenti, oneste e appassionate” .

Profili di livello, che rispettano i requisiti di candidabilità del Movimento, che hanno a cuore la città di Rosolini e l’ascolto del territorio, sono stati presentati alla comunità dallo stesso Candidato Sindaco, il quale esorta la folla intervenuta all’incontro di credere che  la vera rivoluzione per Rosolini è la forza di un programma partecipato, strumento fondamentale di riscatto della squadra che sta avendo l’onore di rappresentare.

Un gruppo coeso che, partendo da un input di cambiamento, si fa forte di azioni scardinate dalla vecchia politica legata ai pacchetti di voti, ma fondate unicamente da qualità e competenze. Perché, se ci sono degli aspetti che il Movimento tiene a precisare e promuovere, sono proprio le attitudini specialistiche dei propri Candidati al Consiglio Comunale e dei propri Assessori designati.

Dalle figure professionali di architetti, avvocati, professori, impiegati, giovani laureati, a quelle imprenditoriali e artigianali, per poi finire con giovani madri in carriera e persone che abbracciano varie fasce d’età e contesti sociali.

Una rosa di candidati ai cui attori non manca di certo quel coraggio che serve per rinnovare la città. Una rinascita decantata a gran voce in tutti gli interventi che si sono susseguiti nel corso del pomeriggio.

A prendere la parola, sono stati i candidati al Consiglio,  l’Avv. Monia Albino, la giovane imprenditrice, Anna Azzaro, la giovane madre giurista Maria Laura Macca, il prof. Gianni Castiglia e i due assessori scelti Aurelio Micieli, e l’Avv. Spadafora.

Tanti i punti e gli argomenti che hanno trattato, altrettante le idee chiare che hanno espresso comunemente ai valori di una politica nuova e distaccate dalla vecchia logica dei voti e dunque dalla vecchia politica.

Staccatevi dal cordone ombelicale della vecchia politica, e unitevi a l’unica proposta politica credibile e coesa per restituire speranza alla città” – incalzano ai microfoni i candidati.

Nel Movimento 5 Stelle non c’è spazio per le ammucchiate e per le sterili discussioni sulla spartizione di poltrone che animano il dibattito politico dei vecchi partiti in questi giorni” – conclude Caschetto .

Il dibattito si è sviluppato infine sull’introduzione dell’apertura di una nuova fase, volta al futuro tradotto in: benessere dei cittadini, miglioramento della qualità della vita, restituzione della dignità alle persone, nonché ridare fiato e libertà di competere alle imprese, costruire nuove opportunità di lavoro.

Saranno questi i temi a tener banco la campagna elettorale appena iniziata.

Un unico solo potenziale sosterrà tutta la squadra grillina: il nuovo che contribuisce in maniera determinante al tramonto del vecchio.

 

- Pubblicità -