Protezione civile: eliminato albero pericoloso sulla strada provinciale “Rosolini-Modica”

767
- Pubblicità -

Una squadra di operai dell’associazione “Città Verde” ha lavorato questo pomeriggio per l’eliminare un grande albero di abete che era diventato pericoloso per la circolazione stradale. Un intervento svolto al quarto chilometro della strada provinciale Rosolini-Modica, all’altezza della scuola rurale di proprietà del Comune di Rosolini. L’albero di abete, infatti, sorge proprio all’interno dell’area comunale ed è per questo che l’intervento è stato predisposto dai tecnici della protezione civile comunale, con in testa l’assessore Corrado Di Stefano e il responsabile di settore Giuseppe Vindigni, e i tecnici della provincia per la competenza della strada, e sarà finanziato con fondi in somma urgenza.

- Pubblicità -

La circolazione stradale ha subito rallentamenti e il traffico è stato regolato da due pattuglie del Corpo dei Vigili urbani di Rosolini. Intervenuta anche la Vigil Trinacria che ha messo a disposizione gratuitamente un faro per permettere i lavori anche nell’orario serale.

“Abbiamo eliminato un problema potenzialmente pericoloso -afferma l’assessore Di Stefano-. L’albero, a causa anche dei forti venti, poteva diventare un serio pericolo per la circolazione e, con il nostro intervento, è proprio il caso di dirlo, è stato eliminare il problema alla radice. Ringrazio per la collaborazione l’associazione Città Verde, in persona del presidente Giorgio Zocco, e la Vigiltrinacria”.

Il presidente di Città Verde vuole inoltre ringraziare la ditta Fiom “per essere sempre disponibile in qualsiasi momento a dare i mezzi necessari per rendere fattibili i lavori”.

- Pubblicità -