Ricorso sulle elezioni: giovedì 25 giugno la verifica del voto nella Sezione 9

Ricorso sulle elezioni: giovedì 25 giugno la verifica del voto nella Sezione 9

L’esito definito del ricorso è sempre più vicino. Si svolgerà giovedì 25 giugno la sessione unica per le ultime e decisive operazioni di verificazione del voto nella sezione numero 9, in merito al ricorso presentato dal Dottor Di Rosolini per “presunti brogli elettorali” in riferimento alle ultime elezioni amministrative, svoltesi a Rosolini nel giugno del 2018. 

[adrotate banner=”10″]

 

A renderlo noto è lo stesso Tino Di Rosolini, ex candidato a Sindaco in quella tornata, e oggi consigliere comunale. “È venuto il momento – dichiara – per una chiarezza finale con la quale io spero, e ne sono anzi certo, si dimostrerà come gli imbrogli erano di casa in quella sessione elettorale”.

Ricordiamo che Di Rosolini, che aveva ottenuto 2289 voti, richiese l’annullamento del verbale delle operazioni elettorali e la ripetizione delle elezioni in nove sezioni che avrebbe portato ad una correzione del risultato, per cui l’attuale sindaco Pippo Incatasciato non avrebbe potuto raggiungere – così come è stato – il 40% dei consensi a primo turno e si sarebbe invece reso necessario il ballottaggio tra i due candidati.

[adrotate banner=”20″]

 

Il ricorso di Di Rosolini fu prima respinto dal Tar, in quanto non motivato per alcune ragioni, ma accolto poi dal Cga che nell’ordinanza dello scorso 20 marzo ordinò la necessità “indispensabile, al fine di decidere”, di avanzare un ulteriore approfondimento nella sola sezione numero 9.

 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )