Ripiantumato il carrubo rubato dal parco giochi di viale Rosario Errante

837
- Pubblicità a pagamento -

È stato ripiantumato l’albero di carrubo sradicato e portato via dal parco giochi di viale Rosario Errante, dove era stato messo a dimora il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra alla quale avevano partecipato l’amministrazione comunale e le scuole di Rosolini.
Anche questa volta l’albero di carrubo è stato donato dall’istituto agrario. Il sindaco Calvo ha definito il furto «un gesto inqualificabile. Adesso, grazie alla disponibilità e sensibilità di dirigenti, docenti e studenti dell’Ipa abbiamo immediatamente posto rimedio nella speranza che la sua ripiantumazione possa costituire un monito per quanti si rendono protagonisti di simili bravate, per fortuna stigmatizzate dalla cittadinanza, e allo stesso tempo un invito per tutti a tutelare i beni pubblici che appartengono a tutti noi. L’albero poi, nello specifico, è il simbolo della natura che per primo ci parla di radicamento, di vita e appartenenza al territorio. Mettere a dimora un nuovo albero è un gesto concreto di vita e di speranza».

Pubblicità a Pagamento

Giovanna Alecci

- Pubblicità a pagamento -