Ripulita l’area di protezione civile

2219
- Pubblicità a pagamento -

Ripulita l’area di protezione civile che ieri sera è stata utilizzata come “parcheggio” per la festa di fine anno che si è svolta in un locale della zona. Gli avventori, però hanno lasciato nell’area bottiglie di vetro, plastica, bicchieri e altri rifiuti che si erano procurati nel pomeriggio in vista dei “festeggiamenti” per il nuovo anno.

Pubblicità a Pagamento

La squadra dei “parcheggiatori” composta da Vincenzo Di Stefano, Pippo Fava e Antonio Piazzese, oggi pomeriggio, ha ripulito l’intera area.

“Abbiamo lavorato tutta la notte con il servizio parcheggio –hanno detto-, un servizio regolarmente autorizzato dal Comune di Rosolini che ha concesso l’area per evitare intasamenti, code e problemi alla viabilità. Purtroppo per la stanchezza non abbiamo ripulito subito l’area e di questo ce ne scusiamo con la cittadinanza. In ogni caso, dopo un breve “riposino”, abbiamo già provveduto a ripulire tutto e da domani gli sportivi troveranno l’area pulita. Anche noi siamo stati colti alla sprovvista da questa sporcizia. Per le prossime volte, se si dovessero organizzare altri eventi nella zona, sarebbe auspicabile posizionare dei bidoni per la raccolta differenziata”.

- Pubblicità a pagamento -