Sconcerto a Rosolini: massacrata a bastonate una papera del parco Giovanni Paolo II

14540
- Pubblicità -

Hanno utilizzato un lungo bastone per colpire a morte una papera del Parco Giovanni Paolo II. E’ questa la brutta sorpresa che si è presentata questa mattina agli avventori del parco che hanno immediatamente dato l’allarme. Sul posto si è recato prontamente l’assessore Corrado Di Stefano che ha allertato i Carabinieri di Rosolini presentando una dettagliata denuncia. Nello stesso tempo saranno visionate le telecamere di video sorveglianza del posto con l’obiettivo di identificare l’autore del vile gesto.

- Pubblicità -

Il bastone utilizzato è stato lasciato appoggiato alla vasca, quasi come un cenno di sfida alle forze dell’ordine. Tramite alcune testimonianze, comunque, l’individuo dovrebbe essere stato individuato. Si attendono conferme dalle indagini che sono appena iniziate.

“E’ impensabile che qualcuno possa rendersi protagonista di fatto così vergognoso -ha detto a caldo l’assessore Di Stefano-, ma purtroppo non è la prima volta che accade un episodio del genere. Ci stiamo muovendo per identificare il responsabile o i responsabili e nello stesso tempo ho dato già disposizioni ad aumentare i controlli nella zona. Posizioneremo altre telecamere in punti strategici per prevenire altri atti del genere. Chi ha commesso questo vile gesto potrebbe essere lo stesso che qualche giorno addietro ha sradicato la targa in ricordo dell’ispettore di polizia Raciti, lasciando nel degrado il parcheggio che abbiamo già provveduto a ripulire. E’ chiaro che questa situazione non può più continuare. I responsabili dovranno pagare con una punizione esemplare”.

- Pubblicità -