Spadola: “Tanti positivi ma mai una sanificazione in città e al Comune, però controllate le aziende”

Spadola: “Tanti positivi ma mai una sanificazione in città e al Comune, però controllate le aziende”

“Cresce il numero dei positivi in città, ma ancora non è mai stata fatta una sanificazione. Dipendenti positivi al Comune, ma anche lì nessuna sanificazione” – questi i rimproveri e le preoccupazioni del consigliere Giovanni Spadola durante lo scorso consiglio comunale che, in tema Covid, ha acceso pesanti dibattiti.

[adrotate banner=”10″]

Il consigliere, nelle sue considerazioni, ha avanzato dubbi su quelle che ha definito, come i suoi colleghi d’opposizione,  “scelte illogiche” di questa amministrazione che lo scorso marzo, in piena pandemia, con solo 8 positivi in città ha provveduto ad una sanificazione del paese “che anche se fatta malissimo venne fatta” – ha detto Spadola. “Ma la cosa più grave -ha continuato- è che all’epoca alcuni consiglieri di maggioranza aveva lasciato l’amministrazione proprio perchè questa non aveva proceduto ad una buona sanificazione. Oggi quei consiglieri sono di nuovo in maggioranza.

[adrotate banner=”20″]

Con 8 positivi, a marzo, la sanificazione era importante e oggi con più di 50 non la fanno? Non la richiedono più? “

E poi – ha incalzato ancora il Consigliere- venite a controllare le aziende con i Vigili Urbani per vedere se hanno certificati e fatture che dimostrano le sanificazioni. Io vorrei vedere le fatture degli uffici comunali in cui ci sono stati i positivi. Ci sono quei certificati che attestano almeno una sanificazione? Non ci sono! E me lo hanno confermato pure i dipendenti comunali”. 

[adrotate banner=”25″]

Un sindaco e consiglieri di maggioranza,  per Spadola, che non stanno salvaguardando la salute dei dipendenti e dei cittadini. “Adesso anche i consiglieri si prendano le loro responsabilità”.

CATEGORIE
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )