Tavolo tecnico sulla chiusura SP19, l’On.Rosanna Cannata: “Sicurezza in primo piano”

253
- Pubblicità a pagamento -

Chiusura della Sp19, sicurezza in primo piano. Rossana Cannata (FdI): “Ulteriori garanzie dal tavolo prefettizio”

Siracusa, 2 marzo 2020 –Firmato stamattina, in prefettura a Ragusa, il protocollo di legalità per la Siracusa-Gela cui è seguito il tavolo tecnico sulla Sp 19, alla presenza del prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto e l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone”.

Pubblicità a Pagamento

Lo rende noto l’On. Rossana Cannata, che continua a seguire da vicino l’iter dei lavori sulla Noto-Pachino.

Sicurezza in primo piano, nell’incontro in questione “durante cui – spiega la componente della commissione regionale Attività produttive – si è parlato della necessità di migliorare e velocizzare il passaggio dei mezzi di soccorso, tramite la presenza di personale che H24 si occupi dell’apertura del varco anche oltre gli orari di attività del cantiere. E proprio per consentire ai mezzi di soccorso di attraversare l’arteria in totale sicurezza, nonostante i lavori in corso, si è discusso anche di assicurare una maggiore visibilità tramite una migliore illuminazione del cantiere. Quanto alla viabilità alternativa – aggiunge la deputata della circoscrizione siracusana – previsti interventi anche sulla SP26 proprio con l’obiettivo di rendere il transito più agevole”.

L’on. Rossana Cannata conclude: “La partecipazione al tavolo prefettizio di stamattina rappresenta la dimostrazione dell’impegno e dell’attenzione alla vicenda con l’obiettivo di trovare soluzioni migliorative prima dell’apertura parziale e in attesa della conclusione dei lavori. Ringrazio sia l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, sia il prefetto di Siracusa, Giusi Scaduto, per l’accurato interesse e sostegno alla comunità interessata in prima linea dalla vicenda, su cui continuerò a mantenere alta l’attenzione non solo per ridurre al minimo i disagi in questo periodo ma anche perché venga rispettata la tempistica contrattuale”.

Fonte: comunicato stampa

 

- Pubblicità a pagamento -