Tentano di rubare una statua da giardino, messi in fuga dai Carabinieri

1792
- Pubblicità -

Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Avola (SR) sono intervenuti nel Comune di Rosolini in quanto un utente della strada aveva segnalato dei giovani aggirarsi con fare sospetto per le contrade del paese, trasportando una statua. Immediatamente intervenuti, i Carabinieri non hanno trovato nessun giovane, ma hanno effettivamente rinvenuta, abbandonata in strada, una statua raffigurante una Venere, che adornava un giardino locale. Messisi subito all’opera per individuare il proprietario del bene, questo veniva immediatamente riconsegnato al legittimo avente diritto, che, con sua somma sorpresa, si avvedeva del furto solo all’atto della restituzione della scultura.
Secondo le linee guida impartite dal Comandante Provinciale, l’attenzione dei Carabinieri rimane alta e costante sull’intero territorio in considerazione del fatto che il fenomeno dei reati contro il patrimonio registra dati rilevanti che richiedono un’efficace e costante azione di contrasto, continueranno pertanto con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri per arginare il fenomeno delittuoso in questione, affiancando alla continua perlustrazione delle vie cittadine una specifica attività diurna di verifica agli ambulanti ed al sistema di trasporto delle merci su strada.

- Pubblicità -