Tradizione in nuovo stile: dopo 26 anni la Pasticceria Lao inaugura un nuovo look

1546
Enzo Lao con la moglie Marilena Blandino e i figli Simone e Valeria.
- Pubblicità a pagamento -

Design moderno ed essenziale che abbina linee semplici ed eleganti a tonalità sobrie con un uso sapiente di volumi e luce. Tutto rivoluzionato, elegante e a passo con i tempi. Questo il restyling di Lao Pasticceria che sabato 13 aprile ha inaugurato il suo nuovo look. Una famiglia, una squadra, che dopo 26 anni ha avuto il coraggio e l’entusiasmo di rinnovarsi.

Pubblicità a Pagamento

Ad officiare la cerimonia di inaugurazione il parroco Don Luigi Vizzini affiancato dal sindaco Giuseppe Incatasciato, con la Giunta Comunale quasi al completo e una folta presenza di amici, parenti e clienti della ormai storica pasticceria di Rosolini. Tutti stupiti, hanno apprezzato il look scintillante e dato merito al coraggio di un imprenditore, Enzo Lao, sempre aperto alle novità. “È la seconda volta che rinnoviamo il nostro locale, la prima volta è stata 16 anni fa – ha detto Enzo Lao. Ringrazio tutti i miei clienti e tutti coloro che hanno sempre creduto in noi e nella qualità dei nostri prodotti; sono loro che ci danno il coraggio di non mollare e l’entusiasmo di innovarci sempre”.

E tra le innovazioni, tra nuove luci e nuovi colori, si “innovano” anche i prodotti destinati ad un pubblico più giovane: ottimi e abbondanti apertivi e crepes con la nutella, con una bontà che, con il “marchio” Lao, assieme alla varietà di prodotti che propone quotidianamente, è sempre garantita.

“Una persona sempre di cuore e disponibile – ha detto il Primo Cittadino in riferimento a Enzo Lao- che ha dato tanto alla nostra città e che oggi dimostra che è pronto a dare ancora di più. Ci vuole coraggio, e sono sicuro che il tuo premierà te e tutta la città intera”.

Dietro il coraggio e la tenacia di un uomo, si sa, c’è sempre il sostegno di una donna: sua moglie, Marilena Blandino, che lo affianca e lo supporta in ogni passo assieme ai figli. E nel restyling totale un solo oggetto è rimasto ancora, dal quale non riescono a separarsi: un quadro del Sacro Cuore che Marilena ha regalato al marito Enzo, ancora fidanzati, proprio nel 1993 – anno di apertura della sua pasticceria.

Dietro lo splendore del rinnovamento, insomma, resta ancora integra l’immagine di una famiglia unita a casa e nel lavoro, una famiglia amata dai clienti che li accoglie e continuerà ad accoglierli sempre come a casa. Non vi resta che fare un salto alla Pasticceria Lao in Via Ronchi n.65: troverete la disponibilità, la gentilezza e i sorrisi di sempre; e vi siederete a gustare l’ormai acclarata bontà dei suoi prodotti circondati da uno stile completamente moderno e attraente.

 

 

 

- Pubblicità a pagamento -