Turisti fanno trekking a Cava Santa tra spazzatura e amianto: “Un vero peccato”

707
Turisti scendono verso l'Eremo di Croce Santa.
- Pubblicità a pagamento -

La strada che conduce all’Eremo di Croce Santa è chiuso al transito veicolare ma non per gli “sporcaccioni”. La situazione è veramente vergognosa con immondizia gettata ai lati della strada ma anche rifiuti speciali come il pericoloso amianto che viene abbandonato sempre con più frequenza.

Pubblicità a Pagamento

Stamattina un gruppo di turisti provenienti da Palermo, Mascalucia e dalla vicina Avola, attratti dalle bellezze del luogo mostrate in diverse brochure e siti internet, hanno intrapreso a piedi il classico “percorso delle cave”, partendo da Cava Santa per arrivare a Modica passando da Cava Ispica. Non si aspettavano di trovare lo spettacolo indecoroso.

spazzatura nella strada che scende verso l’Eremo di Croce Santa.

“E’ veramente un peccato vedere un posto del genere piena di spazzatura -dicono i turisti-. Eppure la zona non è tanta distante dal centro del Comune di Rosolini e dovrebbe essere più controllata. Speriamo che presto si ponga rimedio perchè una bellezza del genere come è l’Eremo di Croce Santa non merita questo trattamento”.

- Pubblicità a pagamento -