Un’intera palazzina allacciata abusivamente al contatore. Denunciati in 14

1839
- Pubblicità -

 Nel corso della giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Pachino hanno posto in essere un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, effettuando mirate verifiche unitamente a personale specializzato ENEL al fine di contrastare il fenomeno del furto di energia elettrica ai danni della rete pubblica.

- Pubblicità -

In particolare, all’esito dei controlli, i militari hanno denunciato in stato di libertà 14 persone, di cui cinque cittadini stranieri, tutti abitanti nello stesso stabile all’ingresso di Marzamemi. A seguito di verifica presso il condominio è stato infatti accertato l’allaccio diretto alla rete elettrica di tutte le abitazioni: in particolare, correndo anche un serio rischio per la propria incolumità, i deferiti avevano divelto il contatore normalmente installato dalla società fornitrice del servizio elettrico, allacciando l’impianto elettrico delle proprie rispettive abitazioni direttamente alla rete pubblica. I tecnici hanno ripristinato lo stato dei luoghi mentre i Carabinieri provvedevano a redigere gli atti necessari al deferimento dei 14.

I Carabinieri continueranno a prestare la massima attenzione allo specifico settore organizzando periodicamente analoghi servizi preventivi e repressivi su tutto il territorio al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una più concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi.

 

 

 

Fonte: Comunicato Stampa Carabinieri Siracusa

- Pubblicità -