Vinciullo: “La Noto-Pachino non chiuderà, ecco il progetto alternativo”

1076
- Pubblicità -

Non chiuderà la Strada Provinciale Noto – Pachino, come era stato paventato in queste ultime ore. Lo dichiara l’On. Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione ‘Bilancio e Programmazione’ all’ARS.L’ordinanza, com’era giusto che fosse, già prevedeva una valida alternativa per le autovetture, che è rappresentata dal vecchio ponte sul fiume Tellaro.Ieri, ha proseguito l’On. Vinciullo, avevo avuto modo di verificare, presso l’Ufficio Tecnico della Provincia, la soluzione alternativa che era stata trovata.Questa mattina, incontrando il Commissario della ex Provincia regionale, ho riverificato che la strada non verrà chiusa, ma che è stata trovata la soluzione.È chiaro che la meta turistica di Pachino-Marzamemi-Portopalo non verrà assolutamente danneggiata dalla viabilità.Rimane il problema dei mezzi pesanti che dovranno uscire a Rosolini per poi raggiungere Pachino.L’augurio è che la ditta che sta realizzando i lavori, questa volta, faccia in maniera veloce e rispetti i tempi di consegna, almeno per quanto riguarda questo tratto, dal momento che, ha concluso l’On. Vinciullo, per quanto riguarda i lavori in generale, ha accumulato ritardi bestiali e insopportabili.Si allega tracciato alternativo all’attuale Strada Provinciale.

- Pubblicità -

Fonte comunicato stampa Vinciullo

- Pubblicità -