«Vogliamo vedere pulita la “vasca delle papere” del Parco Giovanni Paolo II!», l’appello di un cittadino

2761
- Pubblicità a pagamento -

Riceviamo e pubblichiamo una lettera da parte di un cittadino rosolinese, il quale chiede al sindaco Corrado Calvo di intervenire per migliorare le condizioni in cui versa la fontana e la “vasca delle papere” del Parco Giovanni Paolo II.

Al sindaco di Rosolini,

alla Giunta Comunale,

all’assessore al ramo

Visto che sono passati già due anni dall’ultima volta in cui il sindaco fece pulire la vasca delle papere e fatto eseguire qualche manutenzione alla villa, si vuole ricordare che la mancata pulizia periodica di cui tanto si vantava (fatta una sola volta da quando è in carica) provoca un cattivissimo odore irrespirabile, ed è diventata luogo pieno di zanzare e altri insetti.

Si vuole ricordare, inoltre, che da circa quattro anni non viene ripristinato il funzionamento della stessa fontana centrale della vasca delle papere… il che è vergognoso!

Si chiede quindi al sindaco di intervenire tempestivamente con il personale addetto a cui viene erogato uno stipendio mensile, ma che a quanto pare non svolge il proprio dovere! Riportiamo la fontana e la vasca al vecchio splendore, affinché tutti possano godere dello spettacolo che l’attuale Amministrazione sta collaborando a distruggere non facendo niente per migliorarlo!

L.C.

- Pubblicità -