Morte del giovane Matarazzo, trovato un accendino accanto al suo corpo. In...

Morte del giovane Matarazzo, trovato un accendino accanto al suo corpo. In un video la zona della tragedia

8754
0
SHARE

Si svolgerà lunedì 12 giugno l’autopsia sul corpo del 23enne Marco Materazzo, trovato senza vita nelle campagna di contrada Palazzelle, in territorio di Rosolini. E’ stato rinvenuto carbonizzato e secondo le prime indagini dei Carabinieri, intervenuti sul posto, sarebbe stato sopraffatto dalle fiamme nel tentativo di domarle. La Procura della Repubblica di Siracusa, però, vuole vederci chiaro predisponendo l’autopsia che sarà effettuata dal medico legale Giuseppe Caldarella. Tante le domande a cui ancora non è stata data una risposta.

Come mostra il video che pubblichiamo, la zona interessata dall’incendio non era ampia ma circoscritta a poco più di 1.000 metri quadri di terreno. Più accentuate sono le tracce lascate attorno ad un piccolo albero di ulivo, bruciato dal rogo, in cui è stato trovato il corpo senza vita del 23enne. A dare l’allarme un contadino che ha raccontato ai Carabinieri che stanno eseguendo le indagini di aver visto accanto al corpo senza vita un accendino e un portafoglio e alcuni ramoscelli bruciati. Tutti elementi che sono stati consegnati ai Carabinieri.

Un luogo appartato, a circa un chilometro dalla strada principale, la via Santa Alessandra, a poche centinaia di metri dal bivio per l’Eremo di Croce Santa.

Il corpo senza vita del giovane si trova ancora all’obitorio del cimitero di Rosolini. L’esame autoptico sarà svolto a Rosolini e solo dopo la salma sarà dissequestrata per essere consegnata agli affranti familiari.

Nessun commento

Lascia un commento