Abitazione in fiamme nelle notte, rosolinese salva la vita a due persone

7324
Il rosolinese Corrado Mermina.
- Pubblicità a pagamento -

Si è rivelato tempestivo l’intervento del rosolinese Corrado Mermina, che ieri sera ha spento le fiamme che stavano invadendo un appartamento, mettendo in salvo due povere signore. L’allarme è scattato intorno a mezzanotte, quando dalla cucina del food&drink “Il Gatto e la Volpe” i cuochi si sono accorti del fumo che fuoriusciva dalla finestra di un’abitazione in via Gubernale. Constatato il dramma che si stava consumando davanti ai suoi occhi, il titolare Mermina, senza pensarci due volte, ha agguantato l’estintore e si è lanciato fuori dalla panineria, correndo a più non posso per raggiungere la casa in fiamme nel più breve tempo possibile. Una volta entrato, per prima cosa Corrado ha messo subito in salvo le due povere signore che ignare dell’accaduto stavano ancora sdraiate sul letto. Ma una volta accompagnate fuori, lasciandole alle cure di alcune persone accorse nel luogo, il rosolinese è entrato nuovamente dentro per spegnere le fiamme, evitando così che si propagassero per tutta la casa.
“La prima cosa che mi sono sentito di fare è stata quella di mettere in salvo le due signore – ha spiegato Mermina –. Poi non so come, ho trovato la forza e il coraggio di entrare in casa e domare le fiamme. Ad aver provocato l’incendio è stato il cortocircuito dello scaldabagno, e il tempestivo intervento di tutti ha fatto sì che le cose non degenerassero, dato che tra l’altro l’abitazione in questione è molto vecchia e alcune stanze presentano addirittura parti del soffitto in canne. Le due signore, a parte lo spavento, per fortuna non hanno riportato nessuna ferita. Dopo aver messo in sicurezza il sito coinvolto, sono state riaccompagnate a casa. Sono stati brutti momenti carichi di tensione, ma per fortuna tutto è andato per il meglio”.
Giuseppe Gallato

- Pubblicità -