Al via il progetto di cooperazione «Ruralità Mediterranea – Turismo – RADAMES»

874
- Pubblicità -

È in corso il censimento delle risorse turistiche dei territori del GAL Kalat Scarl, del GAL Eloro Scmarl, del GAL Etna Scarl e del GAL Terre dell’Etna e dell’Alcantara, in vista dell’avvio del progetto di cooperazione «Ruralità Mediterranea – Turismo – RADAMES», a valere sulla Misura 421 «Cooperazione» del PSR Sicilia 2007-2013, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare il sistema turistico delle aree rurali attraverso un’azione di rete tra i GAL partner. A comunicarlo il sindaco Corrado Calvo e l’assessore Salvo Latino.  Il servizio, affidato all’ATI Struttura Srl e Gruppo Clas Spa, è finalizzato, tra l’altro, a censire le risorse del territorio per rendere le informazioni raccolte disponibili nel portale web «Ruralità Mediterranea», nonché definire il piano di marketing operativo, 10 pacchetti turistici di offerta interterritoriale e le relative mappe interattive georeferenziate. Gli operatori del settore potranno manifestare il loro interesse a partecipare al progetto inviando il modulo di candidatura entro e non oltre il 20 settembre 2015 all’indirizzo radames@strutturaconsulting.it. Per ulteriori informazioni gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio Europa sito al piano terra del Palazzo Comunale di via Roma.

- Pubblicità -

Giovanna Alecci

- Pubblicità -