Avola, bonificata la Tonnara da Dusty, volontari e cittadini; trovate 2700 cicche di sigarette

Avola, bonificata la Tonnara da Dusty, volontari e cittadini; trovate 2700 cicche di sigarette

Oltre 2.500 cicche di sigarette tra i frangiflutti del borgo marinaro

 Sostenere i progetti che tutelano l’ambiente, è una delle mission di Dusty. E salvaguardare il territorio di Avola, è una delle volontà del sindaco Luca Cannata.

[adrotate banner=”10″]

La Let’s Clean Up Europe realizzata domenica scorsa alla Tonnara, organizzata da Dusty su autorizzazione del Comune e che ha visto la partecipazione di alcuni cittadini virtuosi, e delle associazioni ambientalistiche Plastic Free di Avola ed Economia Circolare, ha consentito di poter bonificare l’area antistante la vecchia Tonnara, deturpata dalla eccessiva presenza di bottiglie di vetro e di platica, e mozziconi di sigarette. Un luogo ricco di storia, privato della sua naturale bellezza.

[adrotate banner=”20″]

La bonifica ha riguardato anche la rimozione dei rifiuti e delle cicche di sigarette, trovati quasi tutti tra i frangiflutti del borgo marinaro.

[adrotate banner=”8″]

In tre ore di intervento, sono stati raccolti: 800 gr di cicche che, tenendo conto del peso singolo che varia dai 2 ai 4 gr, sono stati rimossi circa 2.700 mozziconi di sigaretta.

Ed ancora 30 kg residuo secco (rifiuti indifferenziati, tra cui 12 mascherine), 2 ombrelloni da spiaggia, 2 cassette di plastica dura, 1 cassetta di legno ed 1 tavola di legno, 2 sedie (1 di legno – 1 di plastica). Raccolti e suddivisi: 55 kg vetro, 45 kg plastica, 3 kg alluminio, 1,5 kg carta.

Non sono mancati i Raee (rifiuti e apparati elettrici ed elettronici) quali 1 frigorifero e alcune pile.

Azioni come queste, che rispettano l’ambiente, andrebbero supportate e condivise dall’intera cittadinanza affinché tutti si riapproprino dell’orgoglio e del senso di appartenenza dei luoghi in cui viviamo.

 

Fonte: Comunicato Stampa Dusty

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )