Bilancio stabilmente riequilibrato, incarico di 12.000 euro a ditta palermitana

Bilancio stabilmente riequilibrato, incarico di 12.000 euro a ditta palermitana

[adrotate banner=”10″]

A lavorare sull’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato sarà una ditta palermitana per 12.200 euro


[adrotate banner=”20″]

Dieci giorni fa era stato pubblicato sull’albo pretorio del Comune di Rosolini un preciso atto di indirizzo politico della giunta comunalefinalizzato a fornire un supporto qualificato al Settore Servizi Finanziari per il tempestivo e urgente compimento di tutti gli atti presupposti ed afferenti l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato”, oggi quell’atto di indirizzo dell’amministrazione diventa una precisa determinazione del Responsabile Vincenzo Modica. 

[adrotate banner=”25″]

Dopo le dimissioni dell’esperto finanziario Salvatore Vignigni, che negli ultimi anni ha lavorato a supporto del responsabile Modica, l’ufficio comunale dei Servizi Finanziari che avrebbe dovuto lavorare all’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato, è rimasto disorientato, nonostante il costante impegno di Vincenzo Modica che da solo continua a tenere in mano il timone di una nave quasi affondata. 

[adrotate banner=”31″]

L’ipotesi di bilancio riequilibrato, ricordiamo, è il documento con il quale l’amministrazione locale, successivamente alla dichiarazione di dissesto finanziario, realizza il riequilibrio, mediante l’attivazione di entrate proprie e la riduzione delle spese correnti.  L’amministrazione locale deve occuparsi esclusivamente del bilancio risanato, unico presupposto al fine di non incorrere in un nuovo dissesto.

[adrotate banner=”32″]

Nella determina di oggi si legge che è stata “accertata  l’impossibilità oggettiva di questo ufficio di affrontare e gestire le complesse problematiche connesse alla predisposizione di tutti gli adempimenti ed atti afferenti l’avvenuta dichiarazione del dissesto finanziario, per la predisposizione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato, esclusivamente attraverso l’utilizzo delle risorse umane oggi disponibili al proprio interno” .

Per questo motivi, si è proceduto ad affidare il servizio di “Progetto di supporto alla predisposizione dell’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato 2019-2023″ a una ditta esterna, la palermitana Società Kibernetes S.r.l, per un totale di 12.200 euro (Iva compresa).

L’affidamento diretto è avvenuta tramite piattaforma Mepa. 

[adrotate banner=”33″]

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )