Bonificata l’area di zona Santa Caterina dopo il rogo dei rifiuti

117
- Pubblicità a pagamento -

Un cumulo enorme di rifiuti indifferenziati e un successivo rogo avevano reso l’area nella zona alta di Santa Caterina completamente invivibile.

Il cumulo di rifiuti “perenne” che la scorso settimana è stato addirittura bruciato
Pubblicità a Pagamento

Causa anche la cattiva gestione di raccolta rifiuti che veniva effettuata nella palazzina antistante, in cui i cassonetti delle famiglie di residenti erano posti all’esterno diventando “discarica legittima” per tutti gli incivili di turno.

Qualche giorno fa il Sindaco e l’Assessore Arangio avevano provveduto a trasferire i cassonetti all’interno delle palazzine cercando così di porre un primo rimedio al problema e oggi hanno provveduto invece- come avevano promesso- alla bonifica dell’area in cui i rifiuti erano anche stati bruciati.

E’ stata bonificata proprio questa mattina e a darne notizia sono ancora una volta il Sindaco Incatasciato e l’Assessore all’Ecologia Franco Arangio che ha dato indicazione di procedere alla ditta Igm Rifiuti Industriali:

“Come avevamo anticipato e promesso – dice l’Assessore- la bonifica è stata effettuata e ora sposteremo l’attenzione sulle altre palazzine e su tutte le zone che richiedono questo tipo di intervento. Se i cittadini ci danno il tempo – conclude-  e, soprattutto, se tutti insieme ci aiutiamo e collaboriamo, siamo certi che potremmo risolvere i problemi di questa città che sta nel cuore a tutti”.

 

- Pubblicità a pagamento -