Buonissima la prima: oltre 1600 presenze al Presepe Eremo di Croce Santa

Buonissima la prima: oltre 1600 presenze al Presepe Eremo di Croce Santa

Oltre ogni rosea aspettativa è stato registrato il boom di presenze per la prima giornata del Presepe vivente Eremo di Croce Santa. Oltre 1600 persone hanno visitato il sito dell’Eremo di Croce Santa.

Grande la soddisfazione espressa dagli organizzatori al termine di un Santo Stefano davvero di festa: “I visitatori hanno mostrato interesse ed a tratti stupore per la rappresentazione e la valorizzazione degli scorci del luogo in cui erano incastonate le ambientazioni. Ringraziamo il vero motore dell’evento, tutti i volontari che hanno contribuito con slancio e passione alla riuscita dello stesso. La città ha risposto positivamente a conferma della rilevanza che la manifestazione, giunta al quinto anno, appartiene a tutta la cittadinanza. Le rincuoranti parole del Sindaco Calvo, ci donano la speranza di poter contare, in un prossimo futuro, in un aiuto consistente da parte dell’Amministrazione che possa sollevare dai tanti sacrifici economici profusi fino ad oggi. Ci aspettiamo, per le due date successive, un’affluenza ancora maggiore pertanto abbiamo predisposto una integrazione nei servizi di accoglienza, compresi ulteriori 500 posti auto sempre in loco perché crediamo che la facile fruibilità dell’evento sia una dei nostri punti di forza“.

Photocredit Tommaso Latina Ass. Corto Barocco

Il Presepe Vivente Eremo di Croce Santa torna l’1 e il 6 gennaio, dalle 17 alle 20.30. Un’occasione importante per rivivere nella città del Carrubo le atmosfere dell’antica Betlemme. Raccontare tradizioni e passioni di un tempo lontano e uno più vicino rievocando atmosfere, usi, mestieri e costumi dell’epoca: una magia resa possibile per il quinto anno consecutivo dalle comunità parrocchiali della Chiesa Madre e del S.S. Crocifisso.

Alessandra Brafa
Ph.cr. Tommaso Latina Ass. Corto Barocco

CATEGORIE
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )