Caffè Letterari Federiciani premiati ieri a Parigi con due premi

383
- Pubblicità a pagamento -

Caffè Letterari Federiciani premiati ieri a Parigi con due premi alla mostra d’arte internazionale al Grand Palais sugli Champs Elysees.

Pubblicità a Pagamento

Alla presenza del Presidente della Repubblica Francese Macron, del Ministro della Cultura Riester e altri letterati mondiali, i Caffè Letterari Federiciani dei Templari Federiciani, sono stati premiati per l’opera espressa con passione e determinazione nei campi della cultura, arte, artigianato, solidarietà, e per la riscoperta culinaria delle radici delle tradizioni regionali.

Alla presenza della Presidente dell’ Accademia Euromediterranea delle Arti prof.Maria Teresa Prestigiacomo, il riconoscimento ai Templari Federiciani è stato consegnato al presidente dei Caffè Letterati federiciani Mariella Caruso, unitamente ai membri dei Templari Federiciani di Floridia Siracusa, la nota stilista di Haute Couture Lucia Caccamo con il Cav Luigi Messina, gli chef Rosario Abate, Salvatore Barone, arrivati a Parigi per questo lieto evento, anche nel ruolo di rappresentanti nazionali e internazionali dei Caffè Letterari Federiciani, tutti accompagnati sotto lo sguardo vigile del Vicario del Gran Maestro, il Gran Priore Internazionale dei Templari Federiciani Piero Cicero.

La Presidente nazionale del Caffè Letterario Federiciano Mariella Caruso, ha anche ricevuto per le sue proposte artigianali Le Sciantose il Premio Targa Grand Prix – Mediterranée ecologique dall’ Accademia Euromediterranea delle Arti.

Grande la soddisfazione del Gran Maestro Corrado Maria Armeri che annota un nuovo riconoscimento al duro lavoro di tutti i Templari in Italia e nel mondo, già domenica pronti a comprare le delizie per la mensa di San Corrado a Noto con la cura di Fra Volantino, per cucinare e servire agli amici che siederanno a tavola della mensa, non come ultimi, ma ospiti graditi.

Fonte: comunicato stampa

- Pubblicità a pagamento -