Certificazione Cambridge nella lingua inglese: brillanti risultati all’Archimede di Rosolini

All’Archimede la consegna degli attestati di partecipazione al progetto Pon “English step by step”.

214
- Pubblicità a pagamento -

Una cerimonia sobria atta a scambiare riflessioni e congratularsi personalmente con gli studenti che hanno sostenuto gli esami per l’acquisizione delle certificazioni “Cambridge”. Così si potrebbe definire l’incontro tenutosi lunedì 15 luglio, voluto dalla dirigente scolastica dell’Istituto d’Istruzione Superiore Archimede di Rosolini, la dott.ssa Maria Teresa Cirmena, che ha accolto nei locali della presidenza i ragazzi che hanno conseguito la certificazione in lingua inglese, un’azione inserita all’interno del ben più ampio e ambizioso Progetto Pon FSE “Potenziamento della Cittadinanza Europea”.

Pubblicità a Pagamento

Un Progetto Pon articolato in tre fasi e ideato dalla prof.ssa Concetta Calvo, che ha permesso a 54 studenti dell’Archimede di percorrere le tappe del cammino della costruzione dell’Europa Unita, dalla firma dei trattati ad oggi, e ragionare consapevolmente sul futuro dell’Unione Europea. Inoltre, 15 di questi alunni, come già raccontato in precedenza, avevano avuto la possibilità di vivere, nel mese di aprile, l’esperienza di un soggiorno di tre settimane a Londra per frequentare e approfondire lo studio della lingua inglese presso la “Malvern School”. Ultima fase, adesso definitivamente conclusa, quella relativa l’acquisizione della certificazione linguistica “Cambridge” di livello B1 e B2. Un traguardo raggiunto brillantemente da entrambi i gruppi con il superamento dell’esame Cambridge di livello B2 e C1 nel mese di maggio; mentre lo scorso 4 luglio si sono svolti gli esami per il conseguimento del livello B1.

Un percorso di studio e di crescita lodevole, che ha arricchito il bagaglio culturale degli studenti rosolinesi, reso possibile grazie alle numerose professionalità coinvolte: in particolare la dirigente scolastica dott.ssa Cirmena e la Dsga, la dott.ssa Giuseppina Giarratana; la referente del progetto, la prof.ssa Concetta Calvo, e i tutor, proff. Giampiero Megna, Salvo Grillo, Annamaria Di Salvo, Cecilia Galizia, Rosa Maria Calvo, Cinzia Spadola ed Eliana Migliore, senza dimenticare il ruolo di prim’ordine dell’insegnante madrelingua Michael Greenwell che ha tenuto i corsi nel laboratorio linguistico del Liceo, guidando i ragazzi “step by step”.

Decisamente soddisfatta la dirigente Cirmena che, nel congratularsi con i giovani e con i docenti, ha confermato l’impegno dell’Istituto d’Istruzione Archimede ad incrementare le attività finalizzate al miglioramento delle competenze linguistiche degli studenti.

Azioni stimolanti e oggi più che mai necessarie – ha concluso la preside- con cui fornire ai nostri ragazzi gli strumenti e le conoscenze fondamentali per maturare lo spirito di cittadinanza europea e potenziare, passo dopo passo, le competenze che permetteranno loro di distinguersi in ogni contesto, sia esso lavorativo che civico, nel corso della vita”.

Alessandra Brafa

 

 

 

- Pubblicità a pagamento -