Città Verde: “Da domani puliremo tutto il cimitero a nostre spese”

726
- Pubblicità a pagamento -

Ultimare il lavoro iniziato al cimitero è diventata una questione di principio e di rispetto per tutti i cittadini. E allora i soci di “Città Verde” si sono riuniti e hanno deciso di completare la pulizia di tutti i settori del cimitero comunale, un terzo del quale era stato già ripulito nello scorso fine settimana.

Pubblicità a Pagamento

Poi lo stop per “disguidi” con l’amministrazione comunale con, ultimo atto, il ritorno nelle casse comunali di parte delle somme accreditate dal Comune, e adesso, la decisione di completare “a proprie spese” la pulizia del cimitero entro la ricorrenza dei defunti.

“Ci siamo riuniti -afferma Zocco-, e abbiamo convenuto che la città non poteva rimanere penalizzata per la mancanza di fiducia dimostrata nei nostri confronti dell’amministrazione. Nel cimitero riposano anche i nostri cari, i nostri padri, le nostre madri, ed è a loro e ai loro familiari che abbiamo voluto pensare sopra ogni cosa”.

Già domani mattina, alle 7, la “squadra” di Città Verde scenderà al campo santo per iniziare i lavori di scerbatura nei diversi settori.

“Sempre se qualcuno non ci denuncerà-conclude Zocco-, perché adesso non so più se abbiamo autorizzazioni o meno. Sta di fatto che noi ci presenteremo alle 7 puntuali e inizieremo a lavorare e, voglio sottolinearlo, sarà tutto autofinanziato dalla nostra associazione. E non ci interessano più neanche i “grazie” mai rivolti a noi da chi amministra questo paese. Ci bastano i grazie e i complimenti dei cittadini, che hanno capito l’importanza del lavoro della nostra associazione. Domani si inizia nuovamente con lo spirito che ci ha sempre contraddistinto: lavorare per migliorare il decoro di questa città, del paese in cui vivono i nostri figli, convenzione o non convenzione, perché non possono essere i soldi a calendizzare un volontariato fatto con il cuore”.

- Pubblicità a pagamento -