Coronavirus, tutti negativi i tamponi ai familiari dell’architetto Rizzuto

Coronavirus, tutti negativi i tamponi ai familiari dell’architetto Rizzuto

Ultime notizie arrivano dai familiari dell’Arch.Calogero Rizzuto, il dirigente regionale risultato positivo al COVID-19 in data 13 marzo e ricoverato presso l’ospedale Umberto I° di Siracusa.

Tutti i familiari, anche se per loro precauzione e buon senso non erano entrati in contatto con il dirigente negli ultimi 14 giorni, hanno comunque richiesto l’esecuzione del test del tampone. Tutti i risultati, pervenuti questa settimana, hanno dato esito negativo al Covid-19 evidenziando, quindi, come in questi casi le dovute precauzioni di tutti i familiari o amici possano risultare determinanti.

L’arch. Calogero Rizzuto è tutt’ora ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva dell’Ospedale siracusano ” Umberto I” e la prognosi risulta riservata. Ci auguriamo che possa riprendersi presto e tornare tra le braccia dei familiari.

Il figlio, Audenzio, non rilascia dichiarazioni in tal senso ma tiene a sottolineare che l’unico modo per arginare il diffondersi del virus è la prevenzione e soprattutto il “rimanere a casa”: il termine “libertà” oggi assume e avrà valore solo se interconnesso al termine “responsabilità”, ovvero la responsabilità di tutti potrà garantire la libertà e anche lo stare a casa, applicando un comportamento responsabile, non equivale ad una privazione di libertà ma alla sua difesa.

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )