“Daremo più servizi”, il Comune di Noto attento alle problematiche della zona marina di “San Lorenzo”

1220
Uno scorcio del mare di San Lorenzo, in territorio di Noto
- Pubblicità -

Illuminazione, pulizia della spiaggia, segnaletica orizzontale e verticale e raccolta dei rifiuti porta a porta. Sono stati questi i temi trattati nel corso di un incontro informale tenutosi nell’incantevole contrada marina di “San Lorenzo” tra esponenti dell’amministrazione comunale di Noto e alcuni rappresentanti della zona. Un incontro voluto fortemente dal consigliere comunale Giovanni Campisi che ha coinvolto gli assessori  Corrado Frasca (Lavori Pubblici) e Stefano Andolina (Polizia Municipale), e il comandante del Corpo dei Vigili Urbani di Noto, Corrado Mazzara, al fine di programmare una serie di interventi e servizi in vista della nuova stagione estiva. A rappresentare gli abitanti della zona Vincenzo Oddo, Giuseppe Cavarra e Giuseppe Ruscica.

Dall’incontro è emersa la necessità di eliminare i cassonetti dei rifiuti ed iniziare la raccolta porta a porta. Per questo motivo sarà predisposta una riunione ad inizio luglio per spiegare il progetto a tutti gli abitanti. Saranno altresì predisposte due isole ecologiche dove poter scaricare materiale di risulta. Per quanto riguarda l’illuminazione è stata fatta rilevare la necessità di illuminare almeno i primi 500 metri di strada che dal villaggio San Lorenzo conducono verso Marzamemi.

Un intervento che è stato già eseguito, invece, è quello della pulizia della strada principale al quale seguirà l’istallazione di una nuova segnaletica orizzontale e verticale. Infine si è parlato della pulizia della spiaggia, un servizio che dovrebbe entrare in funzione già dalla prossima settimana.

- Pubblicità -