Deposita spazzatura alle prime ore del mattino in pieno centro storico: beccato e multato

3500
- Pubblicità a pagamento -

È accaduto in pieno centro storico nelle prime ore del giorno, all’incirca alle 6:30 di domenica mattina: lo “sporcaccione” ferma la sua auto al centro di via Casale angolo via Solferino, depositando sul ciglio della strada diversi sacchi di spazzatura.

Pubblicità a Pagamento

È l’ennesimo cittadino incivile che credeva di agire indisturbato ma, per sua sfortuna e per fortuna di tutta la città, viene beccato dalla telecamera comunale di videosorveglianza, installata proprio nel Palazzo di Città, alle spalle del Comando dei Vigili Urbani di Piazza Garibaldi.

Recepite le immagini, è subito scattato da parte degli agenti di Polizia Municipale l’iter – previsto dalla legge – di accertamento e individuazione del violatore con conseguente verbalizzazione della sanzione.

Quest’utlimo episodio è uno dei tanti episodi quotidiani che da un po’ di tempo a questa parte stanno interessando l’azione di controllo e vigilanza, attuata dai Vigili in sinergia con le Guardie Ambientali per fronteggiare il fenomeno delle “mini discariche a cielo aperto” e della non corretta raccolta differenziata.

Via Galileo, Piazza Carducci, Via Buon Pastore, Via Gonzaga, periferie della città e adesso anche il Centro Storico.

Ci sono cittadini a cui non interessa “imparare la lezione”, il rispetto dell’ambiente e delle regole della civile convivenza. Per tanto tempo indistrubati e impuniti, si sono sentiti liberi di lasciare i segni della loro inciviltà sulle strade e sui luoghi del territorio rosolinese, ma sembra proprio che il regime stia cambiando: il “gioco” che adesso si fa duro è quello del contrasto e della lotta ai trasgressori.

- Pubblicità a pagamento -