E’ deceduto Giovanni Cavallo, “pilastro” della “Calcestruzzi 2000”

3723
- Pubblicità a pagamento -

Una notizia triste ci è appena giunta in redazione. E’ deceduto ieri sera, all’età di 74 anni, l’imprenditore Giovanni Cavallo, titolare della “Calcestruzzi 2000”, una delle aziende leader nella produzione di calcestruzzo, situata sulla strada provinciale Rosolini-Pachino, proprio davanti l’uscita autostradale.

Pubblicità a Pagamento

Da qualche mese gli era stato diagnosticato un male risultato incurabile, un male che lo ha portato via in poco tempo all’affetto dei propri cari. Giovanni Cavallo era una persona vecchio stampo, un personaggio, vero “pilastro” per la sua famiglia e la sua azienda, sempre sincero e schietto. Ha costruito mattone dopo mattone la “Calcestruzzi 2000”, oggi una delle maggiori aziende di produzione del calcestruzzo della zona, tramandando i sacrifici e il frutto del suo lavoro ai figli Tony, Salvatore e Sara per i quali stravedeva.

Teneva al “Corriere Elorino” in modo particolare: nostro affezionato lettore, da sempre ha voluto sostenere il nostro giornale “per continuare ad essere una voce libera e disinteressata”.

A tutta la famiglia della “Calcestruzzi 2000” vanno le nostre più sentite e sincere condoglianze per la perdita di un “Grande uomo”, come pochi.

I funerali si svolgeranno martedì 24 dicembre, alle 10,30, in Chiesa Madre.

- Pubblicità a pagamento -