Eccellenza: domenica e mercoledì, alle ore 15, doppio impegno al “Consales” per il Rosolini

552
- Pubblicità -

Due incontri in tre giorni. Il campionato di Eccellenza per il Città di Rosolini entra nel vivo e dopo lo stupendo avvio dei granata adesso si attende la conferma. La formazione di mister Natale Serafino ha ottenuto fino ad oggi due pareggi e ben 5 vittorie, un ruolino di marcia di tutto rispetto per una formazione che, come dichiarato dalla dirigenza, deve ottenere una tranquilla salvezza.

Domenica 29 ottobre il Rosolini sarà impegnato al “Consales” contro il Città di Messina, formazione terza in classifica. E’ sicuramente l’impegno più difficile in questo avvio di stagione per Implatini e compagni, che si troveranno di fronte una squadra che punta al primato.

Mercoledì 1 novembre, nel turno infrasettimanale (la gara del 5 novembre è stata infatti anticipata per via delle elezioni regionali), il Rosolini giocherà sempre al “Consales” contro un altro ostico avversario, l’Atletico Catania, con inizio alle 15. La dirigenza ha infatti cambiato l’orario interno delle partite nonostante il ritorno all’ora solare: mentre le altre squadre giocheranno alle 14,30, il Rosolini giocherà le partite interne sempre alle 15.

“La squadra gode di ottima salute -dice il vice presidente granata Daniele Randazzo-. Abbiamo iniziato il campionato in maniera spumeggiante e vogliamo continuare a fare bene. Non ci montiamo la testa perché sappiamo che il torneo è ancora lungo e insidioso, però i ragazzi hanno fiducia nella loro capacità e il mister riesce ad incentivarli a dovere. Domenica e mercoledì saranno due gare molto combattute e ancora una volta chiediamo al pubblico di sostenerci perché è il nostro pubblico il 12° uomo in campo”.

- Pubblicità -