Estrazione di pietra a “Cozzo Cisterna”, il Comune di Rosolini sospende i lavori

3006
- Pubblicità -

Sopralluogo questa mattina in contrada “Cozzo Cisterna” nei terreni privati in cui si sta eseguendo una vera e propria estrazione di uno strato di pietra così come denunciato ieri dal meetup del Movimento 5 Stelle di Rosolini. Il sopralluogo è stato effettuato dall’assessore Franco Listro, il responsabile del settore “Urbanistica” Giuseppe Santacroce, accompagnato per l’occasione da una pattuglia dei vigili urbani.

- Pubblicità -

All’ingresso del terreno è stata piazzata un nulla osta di autorizzazione “paesaggistica” da parte dell’assessorato regionale che risale al 16 ottobre 2014 rilasciato alla ditta “Nicastro Giovanna” che sarebbe stato inviato “per conoscenza” anche al Comune di Rosolini.

“La documentazione che ci è stata prodotta –ha detto Santacroce-, è stata carente, ed è per questo che abbiamo richiesto un incontro da effettuarsi al più presto con i loro tecnici. Nelle more di questo incontro, in cui prenderemo visione degli elaborati grafici al nulla osta della Soprintendenza, è stata disposta la sospensione delle attività”.

- Pubblicità -