Extracomunitario ubriaco in piazza Garibaldi, sarà espulso dall’Italia

2093
- Pubblicità a pagamento -

I Carabinieri continuano a prestare la massima attenzione al territorio, organizzando periodicamente mirati servizi al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi. Nell’ambito di tali servizi i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto, durante la scorsa notte, sono intervenuti a Rosolini, nei pressi di quella piazza, a seguito di una richiesta di intervento giunta sul Numero Unico di Emergenza 112 per un extracomunitario che, in stato di ebbrezza alcolica, disturbava gli avventori della piazza. A causa dello stato di ebbrezza il giovane avrebbe ripetutamente colpito il muro fino a provocarsi una vistosa ferita alla tempia, per la quale è stato subito accompagnato presso il locale P.T.E., ove venivano prestate le prime cure mediche. Successivamente trasportato presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Noto, si è provveduto a identificare l’uomo ed a notificargli un decreto di espulsione: dovrà lasciare il territorio nazionale entro 7 giorni.

 

Fonte comunicato stampa Carabinieri

- Pubblicità -