Guerra Ucraina, anche la Cooperativa Futura diventa punto di raccolta

Guerra Ucraina, anche la Cooperativa Futura diventa punto di raccolta

[adrotate banner=”10″]

Anche la Cooperativa Sociale Futura diventa punto di raccolta per i beni di prima necessità da spedire in Ucraina.

[adrotate banner=”20″]

È la stessa Cooperativa ad annunciare che parteciperà all’attività proposta dall’amministrazione comunale attraverso “la raccolta di quartiere”. Come funziona?

[adrotate banner=”25″]

Sarà possibile consegnare le donazioni innanzitutto nelle sue sedi, quella sociale, sita in Via S. Giuca n.10, e quella operativa, sita in Via G.Maltese n.4 che diventano altri due punti di raccolta che si sommano a quello comunale del tensostatico che sarà attivo da domani e quello di Maylea in Via Gonzaga che è invece già operativo da ieri.

[adrotate banner=”31″]

La novità di Coop Futura però, oltre al punto di raccolta, è un’altra ed è fondamentale: gli operatori volontari della Cooperativa saranno a disposizione dei cittadini che, pur volendo donare, sono impossibilitati a raggiungere i punti di raccolta. I volontari sono disponibili per raggiungere il domicilio di chi vorrà donare. 

Per informazioni basterà contattare uno di questi numeri: 338 – 9608654 / 392 – 0523612 / 366 – 5228472

[adrotate banner=”32″]

[adrotate banner=”33″]

 

 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )