Il candidato sindaco Vaccaro: “L’inclusione: un diritto, l’esclusione: una barriera da abbattere”

Il candidato sindaco Vaccaro: “L’inclusione: un diritto, l’esclusione: una barriera da abbattere”

“L’inclusione: un diritto. L’esclusione: una barriera da abbattere”

E’ il primo dei tanti punti del programma elettorale del candidato sindaco Corrado Vaccaro, sostenuto dalla lista Mente e Cuore e dalla lista Pd. “L’abbattimento delle barriere architettoniche è un dovere sociale!” – sostiene la coalizone.

“Il concetto di inclusione  – continua il gruppo – conduce al riconoscimento di un diritto come forma di contrasto al suo opposto: l’esclusione. Affermiamo con forza un dato di fatto: le azioni politiche devono tendere a rimuovere le forme di esclusione sociale di cui le persone con disabilità soffrono nella vita quotidiana.

L’obiettivo sarà ripercorrere i sentieri dell’altro, rimettere al centro il tema dell’inclusione sociale per porre la questione della disabilità nella dimensione sociale del diritto di cittadinanza. L’abbattimento delle barriere architettoniche non è solamente un obbligo normativo da adempiere, ma un dovere sociale.

L’inclusione non è una questione di correttezza politica” – conclude il gruppo. “È la chiave per la crescita”.

CATEGORIE
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )