Il Comune seleziona 5 rilevatori esterni per il Censimento 2019

398
- Pubblicità a pagamento -

È indetta una selezione per la predisposizione di n. 1 graduatorie per il conferimento di n.5 incarichi di rilevatore in occasione del Censimento Permanente della Popolazione e delle Abitazioni 2019, che avrà inizio il 1 ottobre e finirà il 20 dicembre p.v., salvo diversa scadenza stabilita dall’ISTAT.

Pubblicità a Pagamento

A renderlo noto è il II Settore Servizi Finanziari – Servizi Demografici e Statistiche – Risorse Umane tramite apposita determina del Funzionario Responsabile Modica Vincenzo.

Per assicurare il corretto svolgimento dei compiti assegnati al Comune, necessari al buon andamento delle operazioni censuarie, anche il nostro Ufficio Comunale di Censimento dovrà disporre di risorse professionali, logistiche e strumentali adeguate in qualità e quantità per cui si è quindi reso necessario procedere ad individuare soggetti disponibili cui affidare l’espletamento delle operazioni censuarie.

Di seguito requisiti, domanda di partecipazione, mansioni dei rilevatori e informazioni generali.

Allegato domanda

Documento: allegato -b_modello di domanda

Requisiti professionali e criteri di selezione

 I titoli di ammissione sono:

  • Avere età non inferiore a 18 anni.
  • Essere in possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado o titolo di studio equipollente.
  • Conoscere e saper usare i più diffusi strumenti informatici (pc, Tablet), possedere adeguate conoscenze informatiche (internet, posta elettronica) e esperienza in materia di rilevazioni statistiche e in particolare di effettuazione di interviste.
  • Avere cittadinanza italiana o di uno degli Stati Membri dell’Unione europea o un regolare permesso di soggiorno.
  • Avere una corretta conoscenza parlata e scritta della lingua italiana.
  • Godere dei diritti politici e non aver subito condanne penali; per i cittadini stranieri, godere dei diritti politici negli Stati di appartenenza o di provenienza.

Ulteriori requisiti di partecipazione

  • Residenza nel Comune di Rosolini.
  • Laurea specialistica, magistrale o vecchio ordinamento con votazione non inferiore a 90/110.
  • Stato di disoccupazione/inoccupazione.
  • Età non superiore a 30 ann.

Compiti dei rilevatori

 I principali compiti affidati ai rilevatori selezionati saranno:

  • Partecipare agli incontri formativi e completare tutti i moduli formativi predisposti da Istat e accessibili tramite apposita piattaforma.
  • Gestire quotidianamente, mediante uso del Sistema di gestione delle indagini predisposto dall’Istat (SGI), il diario relativo al campione di indirizzi per la rilevazione areale e di unità di rilevazione per la rilevazione da lista loro assegnati.
  • Effettuare le operazioni di rilevazione dell’indagine areale relativamente alle sezioni di Censimento/indirizzi assegnati.
  • Effettuare le interviste alle unità della rilevazione da Lista non rispondenti tramite altro canale, tenendo conto degli orari di presenza dei componenti nell’alloggio e fornendo loro informazioni su finalità e natura obbligatoria della rilevazione.
  • Segnalare al responsabile dell’UCC eventuali violazioni dell’obbligo di risposta ai fini dell’avvio della procedura sanzionatoria di cui all’art.11 del D.Lgs 6 settembre 1989, n. 322 e successive modificazioni.
  • Svolgere ogni altro compito loro affidato dal responsabile dell’UCC o dal coordinatore e inerente le rilevazioni.

Nello svolgimento dei suddetti compiti i rilevatori sono tenuti al rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali e di quanto stabilito dal ”Manuale di rilevazione” fornito al momento della formazione.

Nell’espletamento dell’incarico ricevuto ai rilevatori è fatto divieto di svolgere nei confronti delle unità da censire attività diverse da quelle proprie dei Censimenti e di raccogliere  informazioni non contenute nei questionari di rilevazione.

Oggetto e luogo dell’incarico

 Le prestazioni oggetto del presente avviso consisteranno essenzialmente in interviste da effettuarsi presso il domicilio delle famiglie.

Le rilevazioni si articolano in due differenti componenti campionarie:

RILEVAZIONE AREALE: le famiglie saranno intervistate dal rilevatore dotato di tablet.  La stima delle famiglie che saranno coinvolte nell’indagine è pari a n. 198.

RILEVAZIONE DA LISTA: le famiglie dovranno compilare direttamente il questionario elettronico e il rilevatore interverrà per il recupero delle mancate risposte. La stima delle famiglie che saranno coinvolte nell’indagine è pari a n. 338.

L’attività dovrà essere svolta secondo il seguente calendario:

RILEVAZIONE AREALE: dal 01/10/2019 al 20/12/2019;

RILEVAZIONE DA LISTA: dal 07/10/2019 al 20/12/2019:

Nello svolgimento delle funzioni di rilevatore è indispensabile tener conto degli orari di presenza delle famiglie presso il loro domicilio.

Compensi e tipologia di prestazione

 L’incarico ai rilevatori sarà retribuito in base ai modelli validati che gli stessi produrranno al netto della quota relativa ad oneri e imposte a carico del Comune e del rilevatore stesso.

La prestazione assume le caratteristiche della collaborazione autonoma occasionale e la stessa, per i rilevatori esterni, non comporta in nessun caso l’instaurazione di rapporto di lavoro subordinato con il Comune di Rosolini.

Le prestazioni dei rilevatori sono coperte da un’assicurazione contro gli infortuni connessi con le operazioni di rilevazione stipulata da parte dell’ISTAT.

L’incarico prevede lo spostamento con mezzo proprio in qualsiasi zona del territorio comunale per raggiungere i domicili delle unità di rilevazione da censire.

L’incarico viene conferito previo superamento di apposito corso di formazione.

Formazione

I rilevatori individuati dovranno partecipare al Corso di Formazione, in base a un calendario che sarà reso noto sul sito istituzionale dell’ente.

La partecipazione alle attività di formazione è obbligatoria e non dà diritto ad alcun compenso.

La mancata partecipazione, anche parziale, sarà considerata rinuncia all’incarico.

I rilevatori dovranno raggiungere i luoghi dedicati alla formazione in modo autonomo e con mezzi propri.

Presentazione delle domande – Termini e Modalità

 La domanda per ottenere l’incarico verrà redatta in conformità all’allegato modello disponibile presso l’ufficio dei servizi finanziari dell’Ente e sul sito istituzionale nella sezione “Amministrazione Trasparente – Avvisi e Bandi”, debitamente sottoscritta e corredata da fotocopia di un documento di identità in corso di validità.

- Pubblicità a pagamento -