Il Pd dopo il comizio di Di Rosolini: “Forse non siamo stati chiari, il nostro elettorato è libero”

Il Pd dopo il comizio di Di Rosolini: “Forse non siamo stati chiari, il nostro elettorato è libero”

Arriva in redazione un comunicato stampa da parte del Partito Democratico di Rosolini che replica alle parole della Dottoressa Francesca Micieli che domenica sera ha parlato dal palco dei comizi di Piazza Garibaldi a sostegno del candidato sindaco Tino Di Rosolini.

Nel suo intervento la Dott.ssa Micieli ha fatto un chiaro riferimento al segretario del Partito Democratico, Tonino Basile, che il giorno prima aveva invitato i cittadini, nel corso di una conferenza stampa, a non andare a votare o votare scheda bianca in occasione del ballottaggio del 24 e 25 ottobre. La Dott.ssa Micieli è andata contro quella che ha definito “dichiarazione di un giovane segretario ma con parole e logiche da vecchia politica“.

Oggi arriva la replica del Partito Democratico. Il testo:

Gentile Direttore, dopo aver ascoltato domenica sera il comizio in piazza della coalizione “Tino Di Rosolini – sindaco” Noi del PD ci sentiamo in dovere di dover intervenire in questa fase di Ballottaggio.

Pensavamo di essere stati chiari nella conferenza di Sabato 16 ottobre, in particolare per quanto dichiarato da Corrado Vaccaro, il candidato a sindaco da noi sostenuto. Ancora oggi noi ribadiamo quanto comunicato in quella sede e cioè che noi non ci sentiamo rappresentati dai progetti dei due candidati a sindaco che oggi sono al ballottaggio e ne prendiamo le distanze. Questa è la nostra libera scelta al di là se andremo o meno ad esercitare il nostro diritto di voto. Il nostro elettorato è formato da libere coscienze e con autonomia di pensiero e non da greggi da guidare. Al Dott. Di Rosolini diciamo che il PD è comunque alternativo al centrodestra rappresentato dalla sua candidatura che ancora, con inaudito livore, attacca la comunità del Partito Democratico.

Infine, come precisato nella conferenza stampa, prendiamo fermamente le distanze dall’ex assessore Tonino Floriddia che non rappresenta in nessun modo il P.D., così come non lo rappresentano coloro che a titolo strettamente personale hanno aderito a progetti diversi da quelli indicati dal PD di Rosolini”.

Il Segretario PD Rosolini, Tonino Basile

Il Direttivo del Partito Democratico 

CATEGORIE
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus ( )