Il Rosolini batte il Giarre 2 a 1 con una doppietta di Luigi Ricca

5814
- Pubblicità -

Meglio non si poteva. Sembra essere uscito da una coreografia di Hollywood l’incontro che il Città di Rosolini ha disputato oggi pomeriggio al “Salvatore Consales”. Gli ingredienti ci sono stati tutti, dolore, commozione, rabbia, grinta, carattere, gioia. Protagonista il centrocampista Luigi Ricca: una prestazione da “giù il cappello” per questo ragazzo sceso in campo con il dolore ancora forte nel cuore per la perdita del padre avvenuta appena 4 giorni fa. Lui, però, voleva esserci, perchè suo padre avrebbe voluto. Ed è stato commovente vederlo giocare in campo perchè è stato un trascinatore nei momenti più brutti della gara.

- Pubblicità -

Rabbia per quell’espulsione dopo tre minuti del difensore Brancato che ha fatto giocare il Rosolini in 10 uomini fino al 94′, una gara disputata con grinta e carattere dai granata culminata con la gioia della vittoria.

E’ finita 2 a 1 per il Città di Rosolini l’incontro di questo pomeriggio disputato al “Salvatore Consales” contro il Giarre. Un incontro deciso da due reti di Luigi Ricca che ha ribaltato il vantaggio iniziale degli ospiti, facendo esplodere di gioia il numeroso pubblico presente sugli spalti. In tribuna anche una foto del padre di Luigi, Peppe, deceduto a soli 57 anni il 31 gennaio scorso. Due reti siglate una su calcio di rigore, l’altra con una perfetta girata diventata imparabile per il portiere ospite (video con le due reti di Luigi Ricca).

Con la vittoria il Rosolini ritorna a farsi sotto per l’ingresso ai play off.

“Sono orgoglioso della mia squadra -ha detto a fine gara il mister Natale Serafino-. Hanno dimostrato di essere uomini, perchè solo degli uomini potevano vincere questo incontro contro un’ottima squadra. Oggi il migliore in campo è stato il padre di Ricca che dall’alto ci ha dato il sostegno morale soprattutto al figlio, oggi straordinario dal punto di vista umano e caratteriale. Ogni giorno che passa mi convinco sempre di più: Luigi Ricca in questa categoria non c’entra niente”.

 

Risultati

Atletico Catania – Paternò Calcio 0-5
Calcio Avola 1949 – Catania San Pio X 
0-2
Calcio Biancavilla 1990 – Real Aci 
7-1
Camaro 1969 – Città di Sant’Agata 
2-0
Città di Messina – Sporting Adrano Calcio 
3-0 a tavolino
Città di Rosolini – Giarre 1946 
2-1
Città di Scordia – Caltagirone Calcio 
5-1
Pistunina – Città di Ragusa 
2-0

Classifica

Città di Messina 50
Calcio Biancavilla 1990 44
Città di Sant’Agata 41
Città di Scordia 41
Giarre 1946 37
Camaro 1969 
37
Città di Rosolini 
36
Paternò Calcio 
36
Catania San Pio X 
26
Pistunina 
21
Caltagirone Calcio 17
Calcio Avola 1949 13
Atletico Catania 12^
Sporting Adrano Calcio 10^
Real Aci 10
Città di Ragusa 9

^Un punto di penalizzazione

Prossimo turno – 07/02/18

Caltagirone Calcio – Calcio Biancavilla 1990
Catania San Pio X – Città di Scordia
Città di Ragusa – Camaro 1969
Città di Sant’Agata – Atletico Catania
Giarre 1946 – Calcio Avola 1949
Paternò Calcio – Città di Messina
Real Aci – Pistunina
Sporting Adrano Calcio – Città di Rosolini

- Pubblicità -