Inaugurato il nuovo parco macchine, ma “mancano i vigili”

1912
- Pubblicità elettorale a pagamento -

6 auto, tra cui tre nuove prese tramite leasing, e 4 scooter. E’ stato “inaugurato” questa mattina in piazza Garibaldi il parco macchine e motori a disposizione di Vigili urbani di Rosolini, una manifestazione voluta dal sindaco Corrado Calvo e dalla nuova giunta comunale alla presenza della dottoressa Maria Antonietta Malandrino del Commissariato di Pachino, del comandante dei Vigili Urbani Orazio Agosta, dell’ex assessore Corrado Di Stefano, che ha seguito l’iter, e del parroco don Bruno Carbone che ha benedetto le auto.

- Pubblicità elettorale a pagamento -

“Con oggi dotiamo i vigili urbani -ha detto il sindaco Corrado Calvo- di un parco macchine rinnovato al fine di poter curare meglio le attività. È anche vero che urge lavorare per portare il numero dei vigili urbani a un numero idoneo per la città di Rosolini. Non è possibile che da 36 unità di qualche anno fa oggi si è passati a soli 7 vigili e 10 ausiliari del traffico. Quest’ultimi, quando sono stati stabilizzati al Comune, hanno dovuto accettare la riduzione della categoria, e oggi chi poteva essere vigile non può invece assolvere a questo compito. Il nostro impegno sarà quello di favorire le progressioni verticali di tutti i dipendenti per rafforzare e riportare l’organico del Corpo dei Vigili Urbani con il congruo numero che necessitano alla città”.

- Pubblicità elettorali a pagamento -