Inaugurato l’ascensore comunale: niente più barriere per i disabili

337
- Pubblicità -

Niente più barriere architettoniche al Comune di Rosolini.

- Pubblicità -

È stato inaugurato ieri, 22 febbraio, nella sede centrale del Palazzo Comunale di Città di piazza Masaniello, il nuovo ascensore che consentirà a tutti i cittadini disabili e anziani di accedere agli uffici comunali in completa autonomia.

Nastro tagliato dal sindaco Corrado Calvo e la presidente del consiglio comunale Maria Concetta Iemmolo. Presenti, doverosamente, anche il vicesindaco nonché assessore ai servizi sociali Aurora Cataudella, l’Assessore ai lavori pubblici Corrado Gugliotta e il comandante dei Vigili Urbani Orazio Agosta.

Siamo in ritardo” afferma il Sindaco “poiché quest’opera andava fatta nei decenni passati, in particolare negli anni ‘90 in concomitanza alla ristrutturazione del Palazzo Comunale. Oggi, finalmente, siamo riusciti a consegnare ai cittadini rosolinesi un’opera indispensabile.”

Come afferma la Presidente del Consiglio, “il Comune di Rosolini non è più aperto a tanti ma a tutti”.

Tutti i cittadini con disabilità motorie potranno, oltre che muoversi liberamente tra gli uffici, partecipare al Consiglio Comunale: l’ascensore, infatti, porterà fino alla sala consiliare nella quale è stata realizzata una rampa di accesso per facilitare l’entrata su una sedia a rotelle.

Finalmente Rosolini, anche se tardi, sembra evolversi verso “i minimi termini” della civiltà, dato che disabile è la società incapace di essere a misura di tutti.

 

Enrica Odierna

 

- Pubblicità -